Bellezze della Sicilia, orchidee

Bellezze della Sicilia
Le bellezze della Sicilia.
Condividi:

Il giovane agronomo Vincenzo Grimaldi è un’amante della Natura, delle sue forme e dei suoi colori. Durante una camminata nel parco dei Monti Sicani (PA) si è imbattuto in qualcuna delle bellezze della Sicilia, orchidee.

Bellezze della Sicilia, orchidee. Orchis italica.

L’Orchis italica, o comunemente chiamata “orchidea uomo nudo” è una pianta appartenente alla famiglia delle Orchidacee ed ha una fioritura che si estende da marzo a maggio. E’ alta dai 20 ai 50 cm, i sepali formano un casco con delle nervature porporee, mentre i petali sono più corti e scuri.

Deve l’origine del suo nome al labello del fiore che sembra stilizzare il corpo di uno uomo nelle sue fattezze anche più intime, ed è proprio quest’ultimo particolare che la differisce dalla Orchis simia.

L’orchidea uomo nudo può essere rinvenuta in tutta l’Italia centrale e meridionale, escluso in Sardegna.

Orchidea uomo nudo (Orchis italica)

Bellezze della Sicilia, orchidee. Orchis Tridentata subsp. commutata.

L’Orchis tridentata subsp. commutata, comunemente chiamata Orchidea Screziata, appartiene come avete già capito alla famiglia delle Orchidacee, la fioritura si estende da aprile a giugno. E’ alta dai 10 ai 40 cm, i sepali sono rosati con striature porporine, mentre i petali sono nettamente più piccoli dei sepali, difatti restano nascosti.

Il labello è composto da tre lobi, due più piccoli laterali ed uno più grande posizionato centralmente. Questa volta non abbiamo la raffigurazione di due gambe, ma anche in questo caso viene richiamata la forma umana, con la raffigurazione di una gonnellina o di un vestitino screziato con dentellature sui margini.

L’Orchis tridentata subsp. commutata non è così diffusa in Italia come l’Orchis italica; infatti, è endemica della Sicilia, in cui essa vicaria un’altra orchidea presente in tutta la penisola, la Neotinea Tridentata. Queste differiscono da alcuni dettagli del “vestitino” che le piccole donzelle indossano, con la gonna che va dal modello gipsy al circle.

Orchidea Screziata (Orchis tridentata subsp. commutata)

Queste orchidee, fantastiche bellezze della Sicilia, fotogragate a 1200 m s.l.m. sono state davvero inaspettate, il regalo più bello dopo mesi di quarantena.
Perché in fondo alla primavera poco importava di dove fosse l’uomo e di cosa gli stesse accadendo, lei ha fiorito comunque.

Esistono piccole peculiarità, piccole stranezze e tesori la cui materia prima non è l’oro ma la clorofilla; e come ben sappiamo, i tesori devono essere desiderati, cercati o talvolta, con un pizzico di fortuna, trovati per caso.

Uno di questi è l’Orchis commutata, solo che in questo caso non la troverete in nessuna parte del mondo…se non in Sicilia.

Orchidea piramidale (Anacamptis pyramidalis) con impollinatore.
Condividi:

Potrebbero interessarti anche...